Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

giovedì 16 agosto 2007

il Summer Jamboree 2007 a Corinaldo

Anche quest’anno, il “Summer Jamboree” sale tra le colline e porta i fan alla scoperta del magnifico entroterra marchigiano per una serata di rhythm&blues.
Tra i tanti luoghi che rispondono al richiamo del Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 si conferma infatti Corinaldo, centro a pochi chilometri da Senigallia dove già in una scorsa edizione si è svolta una delle serate in cartellone.
Mercoledì 22 agosto, mentre la spiaggia di velluto resterà accesa da dj set e balli, la febbre del rock and roll live si sposterà a Corinaldo, borgo riconosciuto come il più bello d’Italia per il 2007.
La collaborazione tra Comune di Senigallia, Associazione Culturale Summer Jamboree, Comune di Corinaldo coadiuvato dall’Associazione Turistica Pro Loco di Corinaldo, diventa dunque ancora più preziosa in senso lato.
Non si tratta solo di fiducia nelle potenzialità di un Festival che in 8 anni ha saputo crescere in modo costante tanto da ottenere quest’anno le esclusive nazionali di personaggi come Jerry Lee Lewis (il 24 agosto) e Dita Von Teese (il 25 agosto); si tratta anche di promozione efficace del territorio regionale con un bacino di visitatori in arrivo da tutto il mondo.
La serata pensata per Corinaldo è al 100% Made in England ed è tutta rhythm & blues.
Il 22 agosto, la bellissima piazza Il Terreno si accenderà alle 21 con il dj set di Paul Richardson (batterista britannico), per poi entrare nel vivo con il live de The Revolutionaires alle 21.30 e, alle 23, il live di Mike Sanchez and The Portions.
Tra le due performance dal vivo ci saranno il dj set di Richardson e una Dance Camp Performance.

Due live a tutto rhythm & blues dunque per questa notte di “Summer Jamboree” che scuoterà Corinaldo.
I Revolutionaires sono una band di 4 elementi devota ai più travolgenti anni Cinquanta.
I fan si troveranno nelle orecchie un ritmo che parte dalla lezione di grandi come Louis Jordan, Little Richard, Chuck Berry, Roy Brown, passando per Elvis e Bill Haley, ma che poi travolge con il blues moderno di Stevie Ray Vaughan o Mike Henderson.
Una tempesta di ritmo e energia tutta da ballare.
The Revolutionaires sono gli inglesi Ed Stephenson chitarra e voce, il fratello Rich Stephenson basso e coro, Gary Hoole sax e coro, Mark Matthews batteria.
Dopo i Revolutionaires, l’energia sul palco e in piazza resterà tesissima grazie a Mike Sanchez e The Portions.
Ancora potente rhythm and blues dalla Gran Bretagna che sta entusiasmando la scena europea del rock and roll.
Mike Sanchez è il nuovo big del rhythm & blues con le sue performance incontenibili al piano alla voce alla chitarra.
Arriva da Londra e fin da piccolo si è dedicato al rock and roll con l’approvazione di musicisti notevoli. Parliamo del mitico Gary Brooker dei Procol Harum che ha poi presentato Sanchez a Eric Clapton e parliamo di Mick Fleetwood dei Fleetwood Mac.
Ha collaborato con Jeff Beck e Bill Wyman (ex Rolling Stones).
Ha aperto i concerti di Eric Clapton alla Royal Albert Hall di Londra e girato l’Europa dei festival più importanti nelle band di Lowell Fulson, Don & Dewey, Joe Hughes, Jimmy Nelson, Carey Bell e Little Willie Littlefield.
L’impatto dal vivo di Sanchez sul palco è travolgente; entusiaste le recensioni su di lui e le sue indiavolate performance che infiammano il pubblico.
Lo definiscono “un vero show-man”, un “selvaggio”, definiscono “dinamite” le sue evoluzioni al piano boogie woogie.
Il suo carisma unito all’abilità ritmica maturata con esperienze in formazioni rockabilly e r&b delle origini, rende questo musicista uno degli ospiti big del Festival 2007.
La notte di Corinaldo si chiude con la selezione di Voodoo Doll dj, una delle tre donne dj ospiti del “Summer Jamboree” 2007, anche lei rigorosamente britannica come tutti i protagonisti di questa notte a Corinaldo.
La serata sarà presentata da Miss Lara.

Per raggiungere Corinaldo da Senigallia sarò disponibile un bus navetta con partenza dal Foro Annonario e ritorno alla Rotonda a Mare.
Ricordiamo infatti che mercoledì 22 agosto, dall’1 di notte, la Rotonda ospita l’ultima delle tre serate di gran ballo in stile previste in cartellone.

Fonte: Alessandro Piccinini

Nessun commento:

Posta un commento