Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

giovedì 27 settembre 2007

Big Hawaiian Party (not) on the beach

Summer Jamboree #8
lunedì 20 agosto 2007

Quest'anno è andata così...
il maltempo l'ha fatta da padrone e la festa hawaiiana si è spostata (precipitosamente) dalla spiaggia al Mamamia, togliendo agli appassionati del SJ parecchio di quel gusto che solo il party in stile sa dare.
Non che non sia stata una bella festa, tutt'altro!
La musica degli Honolulu Hula Boys ha creato la giusta atmosfera, poi i Rapiers hanno scatenato la folla fino a tarda notte.
Ma la spiaggia, le pin-up, i balli sulla sabbia sotto le stelle... sono tutta un'altra cosa!

Comunque... qualche scatto per rivivere il 'party sulla spiaggia senza spiaggia'.


Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/200 - F5.0 - ISO400 @ 190 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/400 - F8.0 - ISO400 @ 110 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/125 - F5.6 - ISO400 @ 250 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/60 - F5.0 - ISO400 @ 225 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/30 - F4.5 - ISO1.600 @ 90 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/60 - F5.0 - ISO1.600 @ 75 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/60 - F5.0 - ISO1.600 @ 70 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/40 - F2.8 - ISO1.600 @ 50 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/80 - F5.6 - ISO1.600 @ 300 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/60 - F4.0 - ISO1.600 @ 70 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/50 - F5.0 - ISO1.600 @ 190 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/80 - F4.5 - ISO1.600 @ 100 mm.

mercoledì 19 settembre 2007

Video su Dynamite!

La mia amica Jessica Hierschbiel, caporedattrice di Dynamite! Magazine (the world of Rock'n'Roll), ha pubblicato sul sito della rivista tedesca questo interessante video girato durante il Summer Jamboree 2007 che fa rivivere l'atmosfera, la musica, le facce, il backstage... e soprattutto le emozioni vissute giusto un mese fa!

Gustatevelo con calma...


Ciao Jessica!

martedì 18 settembre 2007

pianoforte in fiamme!!

Big Hawaiian Party on the Beach
Summer Jamboree 2006

No, non è il pianoforte del "Killer" Jerry Lee Lewis.
Questo pianoforte in fiamme appartiene agli Honolulu Sixpack (GER), e ha scaldato la notte del Big Hawaiian Party on the Beach dell'edizione 2006.
Ce se sarebbe stato più bisogno quest'anno, vista la temperatura e la pioggia che ha fatto saltare la festa in spiaggia.
Ma abbiamo trovato la maniera per riscaldarci lo stesso... no?

Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/30 - F3.6 - ISO200

Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/30 - F8.0 - ISO200

giovedì 13 settembre 2007

Giuliano Guarnieri: un fotografo d'altri tempi

Nei due week-end del festival ho avuto il piacere di avere ospite nella mia città un caro amico fotografo, tal Giuliano Guarnieri da Villafranca di Verona.

Come facilmente intuibile dopo una visita al suo sito, "Mister G.G." è un fotografo d'altri tempi e per questo perfettamente calabile nell'atmosfera del Summer Jamboree; fotografa esclusivamente in analogico (per i profani: niente macchinette digitali ma solo fotocamere a pellicola), sviluppa e stampa in camera oscura ogni suo scatto, usa macchine fotografiche d'epoca o moderni banchi ottici ma comunque dallo spiccato sapore retrò...

Insomma, per il suo primo week-end sulla spiaggia di velluto è venuto in compagnia di una tedesca e di una cinese...
No, non parliamo di donne, ma di una macchina fotografica tedesca (una Rolleiflex biottica di "appena" 50 anni di età!) e di un banco ottico (nella fattispecie trattasi di una "Shen Hao HZX-AII") di fabbricazione cinese! :-)

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/40 - F3.2 - ISO800 @ 25 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/25 - F2.8 - ISO1.600 @ 39 mm.

Vederlo all'opera è uno spettacolo, non solo per chi come me è appassionato di fotografia, ma anche per le persone che si imbattevano in quello strano tipo col cappello girato all'indietro che inquadrava particolari di un paraurti di una vecchia Cadillac, infilato sotto la "sottana di una cinese" montata su un robusto treppiede in alluminio.
In tanti si fermavano per osservare cosa stesse facendo Mister G.G., piuttosto che ammirare le sinuose forme di "quelle vecchie signore" degli anni '50!

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/30 - F2.8 - ISO800 @ 17 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/25 - F2.8 - ISO400 @ 47 mm.

E' tanta la sua meticolosità nel preparare lo scatto, nel valutare l'esatta luce che colpisce il soggetto da fotografare, nel ricercare la perfetta prospettiva da impostare mediante le regolazioni in senso orizzontale e verticale dell'ottica della fotocamera, nel trovare il perfetto mix tra tempo di esposizione e apertura del diaframma... si aggiungano poi l'installazione della fotocamera, la preparazione della lastra di sviluppo, il necessario tempo di posa (in questo caso molto lungo vista la scarsa luce presente) e l'estrazione della lastra da sviluppare... che per fare una fotografia non impiega meno di 20 minuti e a volte anche più di mezz'ora!

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/60 - F3.5 - ISO1.600 @ 42 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/40 - F3.2 - ISO1.600 @ 35 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/40 - F3.2 - ISO1.600 @ 29 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/30 - F2.8 - ISO1.600 @ 34 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/30 - F2.8 - ISO1.600 @ 33 mm.

Ragazzi, questa è Fotografia!!
La fotografia che non ha fretta, che si prepara con cura e si vede nascere piano piano in camera oscura tra le proprie mani, anche
di distanza di parecchi giorni dallo scatto...
Basti pensare che durante il concerto, da sotto il palco, in un'ora e mezzo ha fatto 4 (quattro!) scatti ed era stanchissimo, mentre io ne avevo fatti nel frattempo più di 200.
Un altro pianeta.

Questo è il risultato di mezz'ora di (duro) lavoro sul campo:


Per le caratteristiche dell'attrezzatura, le note tecniche e i commenti, cito le parole dello stesso Giuliano:

La foto è stata fatta con una "folding" 4"x5" (ossia 10x12 cm). La macchina è una Shen Hao HZX-AII, economica ma versatile e soprattutto dallo stile molto "vintage" (vista la situazione....). Molto semplice ed intuitiva nei movimenti si riesce a trasportare in giro agevolmente grazie ai suoi 2 Kili e mezzo di peso (senza cavalletto e ottiche escluse!) ;)

L'obiettivo era uno Schneider Kreuznac 150mm f5,6 APO Symmar e la foto se ben ricordo è stata scattata con una lastra Ilford HP5+ esposta a f22 per circa 5 minuti. La lastra è poi stata sviluppata in Pyrocat-HD.

La difficoltà della foto non stava nel soggetto (più che statico) quanto nello sperare che nessuno nel frattempo scattasse foto allo stesso soggetto usando il flash (avrebbe creato ombre ed effetti di luce indesiderati e incontrollabili).

L'obbiettivo della foto voleva essere una composizione geometrica nelle varie zone del fotogramma (radiatore e paraurti) nonchè stuzzicare la vista con il logo della Cadillac che si rifletteva in modo speculare sul paraurti.

Il decentramento ed il basculaggio è stato minimo e solo per enfatizzare certe zone della scritta Cadillac.

L'idea è quella di stamparla con una tecnica "antica" ossia un "Van Dyke" a contatto (carta che produco personalmente attraverso una soluzione fotosensibile che mi sono preparato). Il risultato dovrà essere una specie di cartolina con forti tonalità seppia. Unica limitazione a questa tecnica: mi serve un pò di tempo e.... 10 minuti di sole (la carta si impressiona con i raggi UV).

Rivedendo il negativo scannerizzato mi sono reso conto che ho reso molto evidenti i segni del tempo (leggi: graffi sul paraurti)... ma cosa si può pretendere da una bella "signora" di 50 anni! ;)








Le altre foto presenti nello slider sono state scattate con una Rolleiflex biottica con obiettivo Tessar 75mm, solitamente tutte le esposizioni sono state fra f5,6 e f8. Anche questa "signora", nonostante la veneranda età di 50 anni, riesce ancora a regalare emozioni ed ottime immagini. E' tutta meccanica e manuale, funziona sempre e se mai servisse una revisione bastano poche ore in mano ad un buon tecnico e per altri 40 anni funziona come fosse nuova!

Anche questa macchina ha un gusto molto vintage, basta guardare un documentario degli anni 50-60 e ci si renderebbe conto subito che è stata una delle macchine più utilizzate dai reporter di quegli anni.

Qui l'idea della stampa finale è su un supporto "baritato" (tipo di carta fotografico), una stampa a contatto perderebbe troppo vista la dimensione del negativo (6x6cm).

Si avvicina l'inverno e con esso la possibilità di infilarsi in camera oscura per qualche lunga sessione di stampa.... staremo a vedere! :)


mercoledì 12 settembre 2007

Giovedì 13 settembre 2007 il Summer Jamboree su "Uno Mattina" (Rai Uno)

Il Summer Jamboree su “Uno Mattina” (Rai Uno),
giovedì 13 settembre 2007.
Il servizio realizzato durante l'ottava edizione del festival di Senigallia
andrà in onda tra le 9.30 e le 10.30 del mattino.

Giovedì 13 settembre 2007, il "Summer Jamboree" sarà “ospite” a “Uno Mattina”, il programma televisivo di Rai Uno condotto da Duilio Giammaria e Veronica Maya tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 6.45 di mattina.

Telecomando puntato, accendete il televisore e sintonizzatevi su Rai Uno tra le 9,30 e le 10.30.
Sarà infatti trasmesso il servizio realizzato dalla troupe della trasmissione Rai “Uno Mattina” durante l'ottava edizione del Festival Internazionale di musica e cultura dell'America degli anni '40 e '50 (18/26 agosto 2007).

riprendono i corsi di ballo del "Summer Jamboree"

A tutto Rock’n’roll!!!
Il 2 ottobre 2007 riprendono gli attesissimi corsi di ballo del “Summer Jamboree”.
Danze anni ’40 e ’50 per prepararsi alla prossima baldoria estiva.
Appuntamento alle 21 nel centro “Le Saline” della 2° circoscrizione del Comune di Senigallia.
Due livelli: principianti e avanzati. Prima lezione gratuita.
Info 392.2392838


Riprendono i corsi di ballo del “Summer Jamboree”.
La nuova sessione invernale di lezioni per imparare a destreggiarsi tra i passi dei balli anni ‘40 e ’50, preparandosi alla prossima “baldoria” estiva, avrà inizio il
2 ottobre 2007 e si svolgerà al centro sociale della 2° circoscrizione del Comune di Senigallia “Le Saline”. L’appuntamento è alle 21.
Il ritmo irresistibile del rock and roll scorre costantemente nelle vene di Senigallia
, non solo nei dieci esplosivi giorni del Festival che da 8 anni fa della spiaggia di velluto anche la “città del rock and roll”, attrattiva per un pubblico di fan in arrivo da tutto il mondo.
I fan di Senigallia tengono viva la passione anche nei mesi invernali e si scatenano su ritmi e atmosfere vintage. Maggiore attenzione quest’anno è stata data al ballo che durante il festival ha avuto tre notti interamente dedicate, il frequentatissimo “Dance Ball” alla Rotonda a Mare.

Il primo incontro dei corsi invernali, martedì 2 ottobre, è come sempre gratuito e permetterà ai partecipanti di farsi un’idea del ballo, anche grazie a una esibizione degli insegnanti.
I corsi, sia per principianti che livello avanzato, si terranno nei giorni di
martedì, mercoledì e giovedì in due fasce orarie: dalle 21 alle 22 e dalle 22 alle 23.

Da poco si sono spenti i clamori sull’ultima entusiasmante edizione del festival, ma la voglia di continuare a ballare è già tanta. Il presidente dell’associazione Andrea Celidoni conferma che "le richieste anche durante l’ultima edizione del “Summer Jamboree” sono state tantissime e di solito arrivano da tutta la regione, da Senigallia come da Civitanova o Pesaro. Ci si prepara per la “baldoria estiva”.
Sono centinaia le iscrizioni ogni anno.

È possibile iscriversi da soli o in coppia.
Il Centro comunale Le Saline che conferma il sostegno da parte del Comune di Senigallia al “Summer Jamboree” a testimonianza anche del legame sempre più forte e sostanziale della città con il festival internazionale in costante crescita, si trova in Via dei Gerani 8 a Senigallia.

Info: 392.2392838 o ballo@summerjamboree.com


Anche su: ScriptaVolant

Pin-up from Summer Jamboree 2006

Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/200 - F5.6 - ISO80


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/100 - F5.0 - ISO80


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/125 - F5.0 - ISO80


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/125 - F5.0 - ISO80


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/250 - F4.0 - ISO100


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/640 - F4.0 - ISO100


Panasonic Lumix DMC-FZ30 - 1/125 - F5.0 - ISO80

martedì 11 settembre 2007

Rapiers are go!

... è il nome del blog che Greg Ogarrio (from San Francisco) dedica alla band inglese dei "The Rapiers", "the best '60s band since the '60s".

La band in oggetto si è recentemente esibita al Summer Jamboree 2007 in occasione dell'Hawaiian Party al Mamamia di Senigallia e, a mio personale giudizio, si è trattato di uno dei migliori concerti dell'intera manifestazione; con le loro Fender Stratocaster, i "balletti" sincronizzati e l'elegante look "english-stile" hanno letteralmente rapito la platea... e anche me!

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/100 - F5.6 - ISO1.600 @ 70 mm.

E' quindi con estremo piacere che ho accolto la richiesta di Greg Ogarrio di poter pubblicare sul suo blog le foto che ho scattato in quell'occasione.
Ecco i links dei due post apparsi su "Rapiers are go!":

Images of Libero
Post o' the Week: Summer Jamboree


Many thanks, Mr. Ogarrio! :-)

.....................................

Update del 12 settembre - Greg ha aggiunto un'ulteriore post: Images di Libero (Secondi) :-)

....................................

Update del 19 settembre - Greg ha aggiunto altri due posts: Images di Libero (Dolce) e Images di Libero (La Crema) :-))

....................................

Update del 20 settembre - ancora un posts (l'ultimo): Images di Libero (faccia)

venerdì 7 settembre 2007

Vintageous: reportage moda uomo

La mia amica Ludovica, alias Vintageous, pubblica oggi sul suo blog questo interessante articolo-reportage, frutto di una collaborazione col sottoscritto per quanto riguarda le foto.

Se amate lo stile "vintage" e cercate una voce autorevole in fatto di stile... beh, vi consiglio caldamente di seguire il suo blog, non ve ne pentirete!


Il Summer Jamboree "fa le scarpe" alla moda uomo

Sfila l'America anni '40-'50 sul palco del Summer Jamboree di Senigallia che rivive con ironia i fantastici giorni delle contraddizioni di rock e perbenismo risaltate nell'abbigliamento e negli accessori indossati dalle bands.

La sera del 24 Agosto, "Jerry Lee Lewis & The Killer Band" calcano il palco con luccicanti completi neri come la notte.
Graffiante lo stivaletto alla Fonzie.


La band inglese "The Rapiers" ci mostra come si porta il pantalone: curato con gusto sartoriale, il gessato è morbido, slim e si ferma alla caviglia.
Elegante
ed easy allo stesso tempo.


Alla band inglese "Jive Romeros" va un plauso per il look curatissimo dalla testa (capelli imbrillantinati) ai piedi (scarpe total black) non trascurando un dettaglio di tutto rispetto: Mr. Papillon.


I nostrani "Jumpin' Shoes" scelgono scarpe modello "MOBSTER" two-tone rigorosamente black&white, anche se il loro pezzo forte, quanto a immagine, è rappresentato da Miss Laralù e dal suo bianchissimo boa di struzzo.



Gli inglesi "The Revolutionaires" sfoggiano invece l"Hep-Cat", il mocassino two-tone black&white.


Tutte le foto contenute in questo post sono proprietà intellettuale di Libero Api


Links:
http://summerjamboree.blogspot.com/
www.summerjamboree.com
www.oldwoogies.com (shoes, vintage ties, caps, online store)


Protesta della sottoscritta: "E' una vergogna che il fotografo ufficiale della manifestazione sia l'unico a non indossare capi vintage, è vivamente pregato di provvedere in tal senso per la prossima edizione" Grazie

giovedì 6 settembre 2007

SerySwinger & BàllaBop: le loro foto

Sono da qualche giorno on-line le foto che i miei amici Serena e Stefano (alias SerySwinger & BàllaBop) hanno scattato nei giorni (e soprattutto nelle notti) del Summer Jamboree #8.

Le foto sono visibili sul loro sito!

Le gallerie non sono ancora del tutto complete, mancano le foto degli ultimi giorni di festival, ma tutto sommato... è una buona scusa per ripassare a vedere gli aggiornamenti, no? ;-)

(ciao ragazzi!)

mercoledì 5 settembre 2007

ogni mezzo è buono...

Fotocamera, videocamera, telefonino, palmare: qualsiasi apparecchio multimediale va bene per portare a casa un ricordo del Summer Jamboree.
Un'immagine da far vedere ai colleghi del lavoro o da pubblicare sul proprio profilo su MySpace, una foto insieme ad una star del Rock'n Roll da appendere nella propria cameretta, un video da rivedere in famiglia o da riversare su Youtube e condividere in rete...

Un ricordo, certo...

o è forse (soprattutto) un modo per poter dire "io c'ero!"?

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/100 - F5.6 - ISO1.600 @ 300 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/50 - F5.6 - ISO1.600 @ 300 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/40 - F4.5 - ISO1.600 @ 120 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/160 - F4.5 - ISO1.600 @ 90 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/50 - F5.0 - ISO1.600 @ 165 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/50 - F5.0 - ISO1.600 @ 135 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/50 - F5.6 - ISO1.600 @ 260 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/30 - F4.5 - ISO1.600 @ 130 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/40 - F5.0 - ISO1.600 @ 150 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/200 - F4.0 - ISO1.600 @ 19 mm.

Canon EOS400D - Canon EF 70-300 F4-5.6 IS USM
1/30 - F6.3 - ISO1.600 @ 220 mm.

Canon EOS400D - Tamron 17-50 F/2.8 XR Di II
1/40 - F2.8 - ISO1.600 @ 39 mm.