Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

giovedì 24 aprile 2008

"Monte-Carlo Style" pubblica una mia foto!

"Monte-Carlo Style", la prestigiosa rivista distribuita in diversi paesi del mondo, ha pubblicato qualche mese fa (sul numero 27 - fall/winter 2007) un articolo dedicato al Summer Jamboree, il festival internazionale di cultura e musica americana degli anni '40 e '50 che si svolge ogni anno in agosto a Senigallia.

Giusto pochi giorni fa Alessandro Piccinini, responsabile relazioni con la stampa del festival senigalliese, nonché membro del trio organizzativo insieme ad Angelo Di Liberto e Andrea Celidoni, mi ha inviato la scansione delle due pagine dell'articolo citato dove appare una foto che la redazione della rivista ha scelto per rappresentare l'evento (ma la tipa a tutta pagina cosa c'entra? oltretutto la foto non è neanche stata scattata a Senigallia... bah!).


Non c'è il mio nome come autore dello scatto, la foto è piccolina, ma è in ogni caso una bella soddisfazione apparire sulla rivista, no?
Questa è la foto originale...

Amori sul velluto - Anni '50 (2005)
Sony DSC-F717 - 1/1.000 - F2.3 - ISO100 - Cokin circular polarizer 58 mm.

2 commenti:

  1. Ho presente la rivista. Enorme e a volte interessante data la nicchia dei suoi lettori...L'importante è esserci arrivati come special guest...Per il tuo scatto, che vuoi farci, ormai è una questione senza soluzioni per il momento (mi riferisco all'abitudine del "prendere in prestito" foto di bravi "sconosciuti" e piazzarle in grandi testate. Ma cio' che non tollero è l'altro scatto...Vorremmo sapere di che brand sono gli abiti indossati dalla Signorina che noi non abbiam mai visto a Senigallia...anche qui conta lo sponsor a discapito della verità di un qualsiasi reportage...
    Vintageous

    RispondiElimina
  2. E bravo il nostro Libero!!!!!

    RispondiElimina