Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

lunedì 19 maggio 2008

“Vintageous” vs “SerySwinger”

Ludovica, alias Vintageous, ha colpito ancora.
Ieri, sul suo "
Vintage and Retrò Blog", ha pubblicato un'altra intervista con un personaggio ormai presenza fissa (insieme a suo marito Stefano) di ogni manifestazione sia estiva che invernale del Summer Jamboree:

Serena alias SerySwinger.

Buona lettura

-90: Il tenente “Vintageous” vs “SerySwinger”


Photo: courtesy of Libero Api
links:
http://www.pbase.com/krycek
http://summerjamboree.blogspot.com/

Model: SerySwinger
Link:
http://www.serenascapini.it/summerjamboree/

V: Aprimi il tuo armadio. Qual è il tuo abito feticcio?
S: Beh! Senza dubbio il mio vestito in crepe beige originale della fine degli anni ‘40. Quando lo vedevo nell’armadio di mia mamma sognavo di poterlo un giorno indossare. E così e’ stato. Sormontato sul davanti e fermato su un fianco con una spilla. Mi piace da morire
V: E il tuo accessorio?
S: Uso quasi sempre il mio bauletto di rafia, anni ’50. Piccolo ma molto carino
V: E sotto? (come sono indiscreta!)
S: Sotto? Beh! Un bel paio di... scarpe!!! Altra mia mania
V: Hai un tatoo? Se si, puoi e vuoi dirci di cosa si tratta?
S: No, no! Nessun tatuaggio. Amo tutte le forme d’arte, soprattutto amo i colori e mi piacciono molto i tatuaggi in stile, ma non sulla mia pelle che voglio rigorosamente candida
V: Se dovessi farti tatuare il tuo motto fashion, quale sceglieresti?
S: Come già detto mai nessun tatuaggio, ma il mio motto è certamente: “Forse nessuno ricordera’ il mio nome... ma non m’importa Io so chi sono!”
V: Descrivimi la tua tecnica di shopping
S: Rigorosamente evito le griffe e tutto ciò che è alla moda. Frequento i mercatini, preferibilmente quelli genuini della gente che vende oggetti polverosi da soffitta. Per l’abbigliamento invece ricerco modelli originali su riviste d’epoca o su Internet, che faccio poi replicare da una sarta di fiducia
V: Parlando di shopping, che tipo di boutique (“second hand”, boutique specializzata, mercatini, internet) ti fa venir voglia di prosciugare il conto in banca?
S: Credo che Internet sia la migliore bottega dove è possibile trovare tutto quello che si vuole. Per tutte le tasche. Ed è facilissimo lasciarsi andare e prosciugare il conto
V: Anche tu, come tutti, ruberai idee fashion ai vip... quali?
S: Non c’è nessuna idea da rubare. Non c’è niente che mi interessa nella moda dei VIP. Amo i pantaloni e le gonne a vita alta e i vestiti che mettono in risalto la femminilità... uno stile che ormai non vedo più
V: Quali idee fashion ritieni ti siano state rubate da vip? (Vogliamo i nomi!)
S: Ma dai non scherziamo, che VIP vuoi che mi abbia mai visto. Ed è meglio così
V: Chi è la più bella di sempre, la tua musa vintage?
S: Marilyn Monroe è in assoluto la regina della femminilità, bionda, rossetto rosso, pelle bianchissima. E Grace Kelly aveva una classe e un'eleganza mai raggiunte da nessun'altra. Ma sono miti, al di là del tempo, e tali rimangono. E', allora, da uno sguardo alle vecchie fotografie di gente comune che trovo più spesso e volentieri l’ispirazione maggiore
V: E se fossi una star (Ops! Scusa, lo sei già!), cosa sceglieresti per presenziare da madrina la prossima edizione del Sj?
S: Non vorrei mai essere una star (e non lo sono!) perché il SJ è una festa che voglio vivere ogni minuto e in ogni luogo, dal primo all’ultimo giorno
V: Bene, ci siamo, Rai2 ti ha scelta per partecipare alla prossima edizione de “L’Isola dei famosi. Cosa reputi indispensabile portare sull’isola deserta?
S: Mai parteciperei all’Isola dei Famosi! Mai e poi mai!!! Ma quello che per me sarebbe indispensabile ovunque, sempre, sono il rossetto rosso ciliegia, una crema protezione totale e un CD swing per ballare... adoro ballare!
V: Breve lezione di pettinatura e trucco...( spiegaci come realizzare l’”occhio a cerbiatta” e non barare! Svelaci i tuoi segreti...)
S: Per gli occhi nessun segreto, basta un normale eye liner nero e rimmel a volontà. Per la pettinatura decisamente tanto tempo, tanta pazienza e tanta lacca. E tanti tentativi falliti
V: Una tua definizione di vintage
S: E’ qualche cosa che ha ancora un’anima e aspetta solo te per poter rivivere e raccontarti ancora tanto...
V: E per finire su una nota romantica... cosa dice generalmente tuo marito al mattino dopo che ti sei vestita?
S: “No! Perchè devo andare al lavoro!!!!”


Nessun commento:

Posta un commento