Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

mercoledì 27 agosto 2008

il vostro SJ#9: Ingo

Un piccolo resoconto di una grande serata.

Giovedì 21 Agosto, io e mia figlia Ilenia decidiamo di trascorrere insieme una serata al Summer Jamboree, ci prepariamo e partiamo.
Giunti in città parcheggiamo l'auto dopo un'estenuante ricerca di un parcheggio non troppo lontano (ci becchiamo pure una multa), ci incamminiamo verso il Foro Annonario e nell'attraversare le vie del centro mia figlia dice "Ma papà qui sono tutti come Elvis" e poi in Piazza del Duca "queste moto sono stupende, ne compriamo una?"... il suo entusiasmo era palpabile.
Finalmente arriviamo al Foro, il concerto è appena iniziato, c'é Ettore Lauritano sul palco, ci fermiamo e ascoltiamo le sue due canzoni, poi mi chiede se è possibile avvicinarsi perché non riesce a vedere, ci infiltriamo tra la folla e piano piano arriviamo sotto il palco e ci gustiamo in sequenza tutti gli ospiti, quando ad un tratto sulle note di una canzone che il Dj aveva messo Ilenia esclama "ma papà, perché quel signore a messo una tua canzone?", al che stupito gli ho spiegato che non era una mia canzone e che non ero io che la cantavo, suonando la stessa canzone con i Rockingo lei pensava che era la mia...
Ci spostiamo poi anche verso la pista da ballo dove incontrimo tanta gente che sta ballando tra cui anche molte persone che conosciamo e ci improvvisiamo in alcuni balletti.
Finita la serata e tornati casa, mia figlia prima di addormentarsi mi ringrazia di averla portata a quella festa...

il Summer Jamboree è anche questo.

2 commenti:

  1. Sono d'accordo con te Ingo il Summer Jamboree è anche questo, ma è anche, dopo tanti anni di inattività ad ascoltare solo, girare come un pazzo per tutto il festival tra stand e palchi facendo foto a dx e sx, prendere la decisione di imparare a ballare per poter godere a pieno di questo grande evento, che grazie alla genialità di tre "bravi ragazzi" (Angelo - Andrea - Alessandro) ci fa divertire e passare un'estate anzi tutto l'anno in attesa di questo grande evento che oramai è dentro di noi e dentro Senigallia, che io definisco la "città del r'n'r" e non penso sia esagerato; il empo ci dirà se è veramente così e tu da "tecnico del settore" mi potrai confermare o meno questa cosa.
    Il SUMMER JAMBOREE ti cambia la vita e ti apre nuovi orizzonti, io lo posso affermare e uno dei motivi è che ho trovato della bellissima gente con cui condividere questa grande passione...grazie LITTLEROBY

    RispondiElimina
  2. Dimenticavo,spero di incontrarne altre di persone così, più siamo più ci divertiamo e un grazie anche ai miei maestri di Jive Enrico e Diana, che mi hanno fatto scoprire questo mondo bellissimo che forse era già dentro di me e non lo sapevo, ma il grazie più grande lo devo a mia moglie...GRAZIE
    Roberto V.
    alias
    LITTLEROBY

    RispondiElimina