Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

giovedì 11 settembre 2008

il vostro SJ#9: Max "The Swing Nurse"

Come tutti gli anni il conto alla rovescia, per la nuova edizione, inizia appena scocca l'ultimo minuto dell'ultima mattinata passata a ballare con i piedi e le gambe sfinite dopo dieci giorni... più che altro notti ininterrotte di ballo, musica e divertimento allo stato più puro che si possa immaginare.


Si esce dall'ultima pista da ballo calpestata fino all'alba da centinaia di ballerini giunti fin lì da tutto il globo per condividere con Me ed altri stra-fortunati abitanti di Senigallia il più bello e grandioso dei festival sulla musica e cultura americana (e non solo) degli anni '40 e '50; si, sono uno dei fortunatissimi abitanti della città del rock'n'roll come molto semplicemente hanno ri-battezzato Senigallia per i dieci giorni e notti del Summer Jamboree, ma oramai mi sembra riduttivo chiamarla così solo per 10 giorni visto che il Mitico Angelo Di Liberto e la sua fenomenale crew stanno lanciando alla pari anche la versione Winter del suddetto festival, che già sta riscuotendo un bel successo... come averne dubbi d'altronde???

Dicevo che inizio a contare i giorni che mancano alla nuova edizione già uscendo dalla Rotonda a mare lunedì 25 agosto all'alba o quasi, dopo aver salutato tutti gli amici ballerini e non convenuti lì per l'ultima nottata insieme, certi di rivederci ancor prima di un anno a questa parte in giro per qualche festival in Europa o nel Mondo.
E si, oramai la passione e la febbre dello swing mi ha attanagliato e non credo che mi mollerà tanto facilmente...
Nella mia brevissima esperienza di appassionato (sono solo sei anni che ho iniziato a ballare e frequentare) posso già annoverare nel mio "curriculum" 2 edizioni del "Rhythm Riot" in Inghilterra e forse questo novembre la mia terza volta...; 3 edizioni dello "Swing Crash" di Como oramai appuntamento fisso per gli "swingers" italiani e non solo!!! 3 edizioni del "Motorcycle Gang Jamboree" di Bologna, una festa ancora con il sapore puro e genuino dei pochi ma buoni... non ultima per importanza, lo scorso anno una splendida esperienza al "Green Bay Rockin' Fest" negli Stati Uniti e cinque notti nei migliori Club Swing di New York!!!
Ho seguito corsi di ballo da parte di vari gruppi/scuole... stages da parte di vari istruttori internazionali; dance camps massacranti ma splendidi a Como e Senigallia... il tutto per non sentirmi neanche lontanamente un ballerino degno di tale nome, ma semplicemente un appassionato a cui piace apprendere tutto quello che c'é da apprendere su questo straordinario mondo degli anni '40 e '50... ora come ora io direi anche anni '30 per come sto iniziando a scoprire ed ascoltare la musica dell'epoca ed ammirare gli stili di ballo e l'abbigliamento e tutto ciò che ne concerne in merito.


Passo ore su internet a cercare foto o filmati che mi riguardino durante l'ultima edizione e non solo... beh, ho in me una modesta componente narcisista... ma d'altronde i miei genitori insieme a "madre natura" non sono stati generosissimi nel donarmi bellezza, altezza, prestanza fisica e fascino; diciamo che sono piuttosto "sfigato"!!!
Ma quando sono in pista e le note di un bellissimo swing o jive imperversano in qualunque sala da ballo che sia la più "in" o la più "sfigata" e con lo sguardo cerco una ballerina.... ne trovo sempre più di una che accetta volentieri di gettarsi con me nel vortice del ballo, quando poi addirittura non mi contendono in più di una per ballare con me, e questo mi ripaga di anni di insicurezze e delusioni; anni di depressione cupissima; si, in pista da ballo riesco per qualche attimo a sentirmi affascinante e desiderato... fosse anche solo per il semplice ballare ma è una sensazione bellissima e difficilissima da poter descrivere e far capire ad altri.
Spero solo che anno dopo anno tutto ciò non venga rovinato da interessi che poco hanno a che fare con la "vera passione" che anima Angelo e pochissimi altri sui fedelissimi amici/collaboratori.


Spero che anche quest'anno i Corsi di Ballo del Summer Jamboree registrino un'affluenza record come tutti gli anni, magari con un discreto incremento delle presenze maschili... sempre molto restii ad avvicinarsi al ballo, definito "cosa da donne"... per poi rimanere a guardare con occhi carichi di invidia/ammirazione l'anno successivo chi durante l'inverno ha imparato a ballare e l'estate dopo appunto balla con tantissime donne quasi sempre molto affascinanti.

Perché anche questo va detto e sottolineato, le donne che seguono questo evento e questo movimento o style di vita sono tutte molto affascinanti in un modo o nell'altro, sono Donne con la D maiuscola, niente a che vedere con le pseudo-veline o pseudo-troniste di cui sono pieni i locali da ballo o di intrattenimento diciamo "attuali/moderni"; abbracciando la filosofia e lo style di vita swing si torna ad apprezzare molto di più una persona non per il semplice aspetto fisico o per le "griffe" che porta addosso, ma si ricerca L'ELEGANZA in tutto ciò che ci circonda.
Basta guardare le foto, ed in particolare proprio le Tue caro il mio Libero, per vedere "il Bello" che c'é in ognuno di noi durante il S.J., per vedere dagli sguardi e dai sorrisi come ci si diverte anche senza per forza doversi "devastare o distruggersi" con abusi vari; per carità nessuno è perfetto e non siamo nessuno Santi, ma la maggior parte la si vede che si inebria di sola musica e basta ed avanza!!!!

Aspettiamo la Decima Edizione certi fin da ora che sarà ancora più strabiliante delle passate.

Swing Heil e Keep on' rockin' to everybody.


2 commenti:

  1. Bellissima testimonianza...madre natura non ti avrà donato prestanza fisica, ma la cavalleria e las capacità di divertirsi, di questi tempi, non si trova all'asta nemmeno su ebay, fidati;

    RispondiElimina
  2. Ciao Max,
    ci siamo letti il tuo resoconto tutto d'un fiato! :-)
    Magari ci si vede al Rhythm Riot: ci stiamo facendo un pensierino...
    Buona giornata.
    Adalberto e Linda, BoogieWorld

    RispondiElimina