Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

mercoledì 11 febbraio 2009

il vostro SJ#9: Marcello Bartolucci

Il Summer Jamboree è per me un luogo magico, una fantastica macchina del tempo che fa assaporare lo spirito dei Faboulos'50!
Dove vengono coinvolti tutti i sensi, regnano profumi vanigliati di ragazze dal viso che pare di porcellana, dove, chissà, potrebbe sembrarti di incontrare Marilyn o Betty Page, dove il silenzio, passando da una via all'altra, è rotto dal passaggio di un poderoso V8 di una Cadillac o una Mercury, dove all'angolo successivo trovi parcheggiata un'Harley o una fantastica BSA, per cui sembra che il tempo non sia affatto passato affascinante e luminosa in tutte le sue cromature.
Le tue orecchie si riempiono ora di swing, ora di rock'n'roll con contrabbassi che la fanno da padroni con la loro imponenza sul palco ed i musicisti son vestiti di un'eleganza di altri tempi con capelli pieni di brillantina e samglianti sorrisi!
Dove i migliori di quegli anni e di oggi si alternano e si danno l'anima sul palco!
Anche il palato sarà deliziato di quei sapori che vengono dalle cucine tipiche dell'America di quegli anni! L'America del boom economico che abbiamo visto sempre sulle pellicole da sogno degli "American graffiti", degli "Happy Days" passando per "Gioventù bruciata" un "B" movie che tanto B non è....

Purtroppo anche le cose belle finiscono e anche il Summer ad ogni edizione volgerà al suo temine!

Ma se stai attento, potrai portarti a casa il ricordo di una breve sognante parentesi estiva, con lo scatto di uno scorcio che non ha tempo.... o quel pezzo vintage che avevi sempre desiderato avere e magari proprio lì lo hai trovato!
Ogni volta che vai al Summer è fine a se stessa, perché è magicamente sempre uguale e sempre differente...

Marcello Bartolucci

Fotografie: © Marcello Bartolucci












2 commenti:

  1. pura esperienza sensoriale! Bellla penna oltre che foto;

    RispondiElimina
  2. Beh non so cosa dire....grazzie per il complimento e bello sentirsi non troppo stupidi....

    RispondiElimina