Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

venerdì 31 luglio 2009

presentata ufficialmente la X edizione del Summer Jamboree

Fonte: Eleonora Bigelli per 60019.it

Summer Jamboree, grande attesa, tutto esaurito
Calendario ricco di eventi e di protagonisti internazionali. La città segna il "sold out"


"Prendo il treno del rock per andare a Senigallia...". Così cantavano i Good Fellas nella scorsa edizione del Summer Jamboree. La tanto attesa decima edizione del festival di musica e cultura americana degli anni '40 e '50 si preannuncia davvero sorprendente, ed i treni di rock’n’roll arriveranno davvero numerosi visto che le prenotazioni alberghiere sono già al completo dal 14 al 23 agosto.
Questo infatti il periodo in cui si svolgerà quest’anno il Summer Jamboree: 10 giorni, per l’edizione numero 10, con una sensazionale reunion dei 10 gruppi che animeranno la serata di venerdì, insomma, l’anno del 10 per una edizione da 10 e lode!

L’addetto stampa Alessando Piccinini ha esordito, durante la presentazione dell’evento alla stampa, sottolinenado la crescita diffusa e armoniosa che che negli anni ha visto protagonisti il Summer Jamboree ed il suo rapporto con il territorio. Crescita motivata, stando alle parole del Sindaco, dalla fiducia che già dieci anni fa venne riposta, ad inizio del suo primo mandato, in quell’unica serata davvero sperimentale dalla quale oggi nessuno si sarebbe mai aspettato una simile evoluzione.

Dopo dieci anni Senigallia si trova ad essere teatro di una manifestazione di rilievo internazionale, di cui da qualche anno si interessa anche la stampa di settore e quella generalista nazionale, segno di un successo che va ben oltre le iniziali aspettative. Un successo tale che ha spinto l’amministrazione a sottoscrivere un contratto che suggella l’unione indissolubile tra la nostra città e il Summer Jamboree per i prossimi anni: due realtà che crescono insieme, dunque, nel tempo e nello spazio: infatti, come ha ricordato anche l’Assessore Provinciale al Turismo Carlo Pesaresi, se da qualche anno la collaborazione con il Comune di Corinaldo si è andata via via rafforzando, da quest’anno anche il Comune di Ostra entra nella rete di cultura e manifestazioni legate al Summer Jamboree. "Una delle tante prove che il Jamboree è un’esemplare applicazione del Sistema Turistico Unico presentato poche settimane fa proprio alla Rotonda a Mare", ha poi spiegato Pesaresi. Con lo stesso entusiasmo, la Presidente della Provincia Patrizia Casagrande ha voluto sottolineare la capacità di cogliere a pieno i frutti della creatività di una simile iniziativa; proprio per questo oltre all’appoggio culturale, la Provincia si è impegnata economicamente e fattivamente nella realizzazione del Festival, oltre ad aver raccolto il desiderio, espresso dalla Regione, di voler patrocinare in futuro l’iniziativa.

Rilevanti novità per quanto riguarda il main sponsor, che per questa edizione sarà Unicredit Banco di Roma. Con vivo entusiasmo il Direttore Commeciale Massimo Marone ha espresso la soddisfazione di collaborare all’iniziativa. Facendosi portavoce anche del Direttore Generale Alessandro Cataldo, ha infatti dichiarato: "Non è stato difficile intuire l’enorme portata del potenziale del Jamboree, ed è per noi una gioia percorrere insieme un cammino di crescita del territorio e del nostro brand che vadano di pari passo".

Ma le vere punte di diamante del programma sono state presentate, come di dovere, da Angelo Di Liberto ed Andrea Celidoni, ideatori del SJ. Tra le novità, il bis della festa hawaiiana, che visto il successo dell’anno scorso, si ripeterà per due serate in cui sarà possibile assaporare la magia di danzare a piedi nudi sulla spiaggia, e l’ingresso in cartellone non solo dei big dell’epoca ma anche delle nuove generazioni: primi fra questi i Kitty, Daisy & Lewis che il 20 Agosto, di ritorno dalla tournée americana in cui hanno fatto da gruppo spalla ai Coldplay, si esibiranno a Senigallia nell’unica data europea.
Oltre poi a molti altri musicisti davvero "big", quest’anno si vedrà una grande affluenza di ballerini, con un dance camp tra i più rinomati d’Europa. Anche le auto in esposizione, rigorosamente pre 1965, non saranno da meno: prenotazioni sono già arrivate dalla Finlandia, dalla Grecia, da quasi tutto il centro Europa, e naturalmente dagli Usa.

Coloro che vogliono partecipare, ha spiegato Di Liberto, tra musicisti, coreografi ed automobilisti sono sempre di più e la selezione è sempre più accurata di anno in anno. Ulteriore novità sarà l’All Night Long del Sabato notte che, su iniziativa di uno dei partner privati, Daniele Zoppini, vedrà le manifestazioni susseguirisi dalle 18 del sabato fino all’alba di domenica grazie alla fattiva e propositiva collaborazione degli operatori commerciali del centro, che culminerà nell’esibizione della Big Band di 22 elementi reduce dal clamoroso successo della passata edizione.

Per l’Assessore al Turismo Gennaro Campanile si tratterà di un evento memorabile, grazie anche all’attività promozionale molto importante portata avanti durante l’anno nelle principali Borse del Turismo Europee. Il programma è consultabile sul sito ufficiale www.summerjamboree.com. Anche noi, insieme alla città ci prepariamo ad accogliere al meglio e seguire passo passo la 10a edizione del Summer Jamboree.

Nessun commento:

Posta un commento