Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

domenica 6 settembre 2009

il vostro SJ#10: Vanina a.k.a. Bunny

Summer Jamboree #10

E’ giunta l’ora anche per me di parlare del Summer Jamboree #10, il primo cui abbia mai partecipato… come dite? C’ero anche l’anno scorso? Si, è vero, c’ero, ma non come quest’anno…

Credo che il primo Summer Jamboree cui si partecipi sia quello più “subdolo”, che ti lascia a bocca aperta, incapace di vivere ciò che stai vedendo, spettatore di qualcosa che, però, ti entra dentro e, piano, piano si impossessa di te e ti cresce dentro durante l’anno seguente, affinchè tu non possa più farne a meno…

E così quest’anno ero di nuovo lì, con un animo diverso, intenzionata a vivere tutto al 100%, a gustare tutto quello che Senigallia mi avrebbe offerto in quei pochi (pochissimi!) giorni… e così è stato!

E così appena arrivata si fa un giro di “perlustrazione”: il piazzale delle auto d’epoca è ancora semi-deserto, ma l’aria che si respira promette bene, nonostante il calo opprimente!
Quest’anno ci si vuol proprio viziare, e allora via con la prima seduta dal parrucchiere, per l’acconciatura che avrei sfoggiato la sera stessa al Mammamia, per lo spettacolo di Burlesque.


Il giorno dopo altra giornata intensa con tanto di shopping (rigorosamente anni ‘50) ad Ancona. Ma la sorpresa più bella doveva arrivare la sera, mentre faccio la ruota davanti al Palazzo del Duca, mi si avvicina un tipo con la macchina fotografica e mi saluta…poi mi chiede: lo sai chi sono io? Ma come no! Libero!!!! Finalmente ci incontriamo di persona, dopo un anno intero a leggere il suo blog e commentarlo, ad ammirare le sue fotografie!! Proprio Libero, in carne ed ossa che mi ha riconosciuta ed ora sta chiacchierando con me allegramente…e proprio mentre parliamo eccolo che scatta, una, due foto e poi me le fa vedere…belle bellissime, le più belle che abbia visto, perchè lì, nella sua macchina, ci son proprio io, che rido!!

Ci salutiamo dandoci appuntamento al giorno dopo, per la sfilata di macchine d’epoca.

Dopo un bagno rinfrescante nel favoloso mare di Senigallia, mi preparo per il pomeriggio e si va in Piazza Simoncelli.


Un frappè fragola e cocco e ci accostiamo alle transenne che dividono il mondo “fuori” da quello “dentro”…ci raggiunge subito Libero, che scatterà la favolosa foto che ora compare nel titolo del suo blog (è un’emozione forte vedermi là, ad inizio pagina! Grazie Libero!) e ci invita ad entrare…già entrare…l’anno scorso non lo avrei neanche immaginato, ed invece eccomi all’interno del piazzale a fare il quadrato tra le macchine d’epoca (e un grazie a Lalla-hop per avermi insegnato pazientemente lo stroll l’inverno passato!).


Di nuovo in albergo per l’ultimo cambio, e l’ultima sera…e già si fa sentire la nostalgia che mi accompagnerà fino all’estate prossima, al prossimo Jamboree.


Stavolta però non sarò sola durante l’anno che verrà: mi accompagneranno le lezioni di lindy di Valentina. La prima il 22 settembre e già non vedo l’ora…l ’anno prossimo sarà un Jamboree tutto da ballare!!!!

Alla prossima,
Vanina a.k.a. Bunny

Nessun commento:

Posta un commento