Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

venerdì 27 febbraio 2009

...aspettando il party hawaiiano...

mercoledì 25 febbraio 2009

Rotonda a Mare: week-end hawaiiano in salsa jive

Summer Jamboree Newsletter


Si accendono le Hawaii a Senigallia con il "Winter Jamboree #3": i Belli di Waikiki e The Big Boy Bloater

Si accendono le Hawaii a Senigallia!
Dopo la serata inaugurale a ingresso libero del 31 gennaio scorso, sabato 28 febbraio inizia ufficialmente il "Winter Jamboree #3 & Waiting for Summer Jamboree".
Un percorso tra musica, ballo, cinema e cultura dell’America anni ’40 e ’50 che animerà la spiaggia di velluto marchigiana ogni ultimo fine settimana di ogni mese, da qui a luglio, preparando la strada alla X edizione del "Summer Jamboree".
Un appuntamento fisso al mese con il rock and roll, per scatenarsi nel ballo in stile accolti dalla bella Rotonda a Mare, con ospiti internazionali, djs set e concerti live dalle 21 alle 03 del mattino.

Si inizia dunque nel fine settimana a cavallo tra febbraio e marzo, sabato 28 febbraio con il Big Hawaiian Party alla Rotonda a Mare e con il live della band da baldoria per eccellenza, ovvero i Belli di Waikiki dalle 21 alle 03, mentre domenica 1 marzo dalle 16 un pomeriggio di jive e il live di Big Boy Bloater in arrivo dalla Gran Bretagna.

Ospiti da applaudire con tutto il calore e l’entusiasmo possibile, i Belli di Waikiki in questo mese hanno affrontato il loro tour di addio alle scene.
Tour che si conclude proprio a Senigallia il 28 febbraio e non poteva essere altrimenti.
Band con 10 anni di sfrenata attività musicale iniziata dopo il Summer Jamboree, i Belli di Waikiki hanno praticamente lanciato la festa hawaiiana in spiaggia che ormai è un must del Festival.
"Grandi musicisti di Treviso e grandi amici, oltre che la band di casa al Summer Jamboree", li definisce il direttore artistico Angelo Di Liberto.

Non è un caso che gli ideatori del Festival, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini e lo stesso Di Liberto, li abbiano portati anche alla trasmissione di Renzo Arbore "Speciale per me" (2005) che per diciassette puntate ha parlato della "baldoria" su Rai Uno.
I Belli di Waikiki da allora hanno girato l’Europa, gli Stati Uniti e partecipato a un’altra trasmissione televisiva su Rai Due, "Isolati - L’altra faccia dell’isola".
"Ogni anno – racconta ancora Di Liberto - mi sento rivolgere questa domanda al momento di preparare il cartellone: Ma verranno i Belli di Waikiki?. Questo dà la misura di quanto siano amati e di quanto negli anni abbiano saputo rinnovarsi. Sono la prima band di hawaiian style in Europa e non a caso arriveranno dalla Germania per ascoltarli live a Senigallia. Credo che il bel rapporto di crescita tra loro e il festival sia stato reciproco. Adesso il contrabbassista vola a Austin (Texas, USA) per amore e dunque è tempo di iniziare nuovi progetti o portare avanti quelli che già ognuno di loro ha, come i Los Terribles de Tijuana altrettanto noti a Senigallia. Dunque, anche se si tratta dell’ultimo concerto di questa formazione, non ci sarà alcuna malinconia.
Sarà una serata di allegria e vera festa
".
Per ascoltare e salutare come si deve Luky Linetti (voce, lapsteel e ukulele), Paolino Pesce (contrabbasso), Ato Kona (batteria) e Steve Mai Tai (chitarra, ukulele e voce) arriveranno da tutta Europa, in particolare dalla Germania dove hanno un seguito appassionato.
I balli e la festa per i Belli di Waikiki andranno avanti dalle 21 alle 03 del mattino, con momenti di dj set affidati a un altro personaggio fedelissimo della "baldoria", ovvero il dj tedesco Lemon Squeezer.
Altra chicca della serata è la suadente Hawaiian Dance con Viviana Del Rio in arrivo dal Cile.

Domenica 1° marzo invece, la baldoria inizia nel pomeriggio alle 16.
La pista della Rotonda si riempie di ballerini Jive e di passi e coreografie dettate dal ritmo della selezione di dj At Crazy Record Hop in arrivo dai Paesi Bassi e poi dal live di Big Boy Bloater in arrivo dalla Gran Bretagna (dalle 17.30 alle 19).
Un artista di coinvolgente blues jumpin’ e r&b che sta facendo divertire Londra e dintorni con il suo "double whammy" groove e che arriverà anche in Italia grazie al "Winter Jamboree".
Si balla fino alle 20.30.

Prossimo appuntamento sabato 28 marzo e domenica 29.
L’ingresso all’appuntamento del 28 febbraio e di quello del 1° marzo è di 14 euro ognuna, mentre l’abbonamento alle due serate è ridotto a 24 euro.
La III edizione del "Winter Jamboree", Festival invernale di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50 è ideata dall’associazione "Summer Jamboree" e sostenuta dal Comune di Senigallia.

Info summerjamboree.com o 392.6968625

mercoledì 18 febbraio 2009

le magiche atmosfere del SJ#9 di Matt Tresnak

Forse avrete già visto le sue foto (il link diretto è sul sito ufficiale del SJ), ma a me le immagini di Matt Tresnak piaccono proprio tanto per come ritraggono la vera anima del popolo del Summer Jamboree, riportando intatta l'atmosfera e i profumi di quelle magiche serate di Rock'n'Roll...

Buona visione!













Fotografie: © Matt Tresnak

domenica 15 febbraio 2009

Secondo appuntamento col WJ#3: il programma


WINTER JAMBOREE #3 | Senigallia


Sabato 28 Febbraio
Big Hawaiian Party | Festa d’addio ai Belli di Waikiki | Rotonda a Mare
21.00 - 22.30 DJ Lemon Squeezer GER
22.30 - 23.00 I BELLI DI WAIKIKI ITA
23.00 - 23.30 Hawaiian Dance with VIVIANA DEL RIO (Cile)
23.30 - 00.30 DJ Lemon Squeezer
00.30 - 01.00 I BELLI DI WAIKIKI
01.00 - 01.30 DJ Lemon Squeezer
01.30 - 02.00 I BELLI DI WAIKIKI & Guests
02.00 - 03.00 DJ Lemon Squeezer)
Ingresso € 14,00


Domenica 1 Marzo
Jivin’ Ball | Rotonda a Mare
16.00 - 17.30 DJ At Crazy Record Hop NL
17.30 - 19.00 BIG BOY BLOATER UK
19.00 - 20.30 DJ At Crazy Record Hop
Ingresso € 14,00

Abbonamento alle due serate € 24,00

mercoledì 11 febbraio 2009

il vostro SJ#9: Marcello Bartolucci

Il Summer Jamboree è per me un luogo magico, una fantastica macchina del tempo che fa assaporare lo spirito dei Faboulos'50!
Dove vengono coinvolti tutti i sensi, regnano profumi vanigliati di ragazze dal viso che pare di porcellana, dove, chissà, potrebbe sembrarti di incontrare Marilyn o Betty Page, dove il silenzio, passando da una via all'altra, è rotto dal passaggio di un poderoso V8 di una Cadillac o una Mercury, dove all'angolo successivo trovi parcheggiata un'Harley o una fantastica BSA, per cui sembra che il tempo non sia affatto passato affascinante e luminosa in tutte le sue cromature.
Le tue orecchie si riempiono ora di swing, ora di rock'n'roll con contrabbassi che la fanno da padroni con la loro imponenza sul palco ed i musicisti son vestiti di un'eleganza di altri tempi con capelli pieni di brillantina e samglianti sorrisi!
Dove i migliori di quegli anni e di oggi si alternano e si danno l'anima sul palco!
Anche il palato sarà deliziato di quei sapori che vengono dalle cucine tipiche dell'America di quegli anni! L'America del boom economico che abbiamo visto sempre sulle pellicole da sogno degli "American graffiti", degli "Happy Days" passando per "Gioventù bruciata" un "B" movie che tanto B non è....

Purtroppo anche le cose belle finiscono e anche il Summer ad ogni edizione volgerà al suo temine!

Ma se stai attento, potrai portarti a casa il ricordo di una breve sognante parentesi estiva, con lo scatto di uno scorcio che non ha tempo.... o quel pezzo vintage che avevi sempre desiderato avere e magari proprio lì lo hai trovato!
Ogni volta che vai al Summer è fine a se stessa, perché è magicamente sempre uguale e sempre differente...

Marcello Bartolucci

Fotografie: © Marcello Bartolucci