Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

giovedì 15 luglio 2010

Summer Jamboree XI, torna a Senigallia la baldoria, la musica, la cultura anni '50

Fonte: 60019.it del 14/07/2010

Tanti spettacoli e grandi nomi per l'XI edizione del festival. Il programma in pdf e in VIDEO

Per l’11° (o 10°+1 come dicono gli organizzatori) anno consecutivo Senigallia avrà il suo tuffo nel passato. Dal 31 luglio all’8 agosto, dalla mattina fino a tarda notte, torna il consueto appuntamento con il Summer Jamboree, l’ormai imperdibile festival sulla cultura anni ’40-50 che ogni estate raduna migliaia di appassionati sulla spiaggia di velluto.

Un appuntamento partito quasi per scommessa, diventato ora tradizione, che può vantarsi di essere uno tra i primi festival mondiali del genere. Per mantenere questa fama grandi nomi affollano il ricco programma 2010, come presenta Angelo Di Liberto, direttore artistico del festival, nel VIDEO girato da 60019.it: in esclusiva europea arrivano il padre del Rock and Roll Chuck Berry con la sua band americana, in esclusiva italiana la regina del Rockabilly Wanda Jackson e il chitarrista di Elvis, James Burton. E ancora, per la 1^ volta in Italia Wayne Hancock (il nuovo Hank Williams), Greg, Max Paiella & The Blues Willies.

Oltre 100 i concerti gratuiti in piazza tra band live e dj set. Immancabile dopo aver lanciato il genere in Italia lo spettacolo di Burlesque che assieme ad altri appuntamenti "must" del Summer Jamboree di Senigallia, come il Big Hawaiian Party in spiaggia, gli aftershow fino a notte fonda, il Dance Camp, gli appuntamenti di ballo e musica al Diner, il rock and roll di collina a Corinaldo e Ostra, rendono questo un festival capace di farsi notare in tutto il mondo.

Se il pubblico affolla la città arrivando da ogni angolo del globo, dandosi appuntamento di anno in anno, passando parola anche tra padri e figli, è solo perchè la manifestazione ha offerto negli anni nomi illustri come Jerry Lee Lewis, The Teenagers e gli Stray Cats e continua la sua tradizione di band e personaggi che fanno tornare turisti e curiosi all’epoca degli anni ’50: l’epoca del sogno americano di cui questo festival offre "un ottimo spaccato" come precisato dall’Assessore alla Cultura Stefano Schiavoni.



Riconfermati dunque anche quest’anno il Dance Camp con corsi di ballo gratuiti, il Rockin’ village e il consueto mercatino vintage dove appassionati e non potranno trovare qualsiasi tipo di vestuario e di accessori per se stessi, per le proprie macchine e moto d’epoca che sfileranno sul lungomare e in città per tuttii nove giorni di baldoria in salsa jamboree. Come in ogni paese non poteva mancare nemmeno il punto di ristoro - il Cajun & Tex Mex Diner con i sapori dell’America multietnica - e un parrucchiere per le acconciature in stile anni ’50.

Il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e la presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande hanno espresso parole di apprezzamento per l’associazione Summer Jamboree che "ogni anno riesce a stupire proponendo sempre nuovi spettacoli". Spettacoli che hanno una valenza culturale e turistica per tutta la regione Marche e che dal punto di vista turistico assicura il pienone alla città collegate. Da qui anche la scommessa di spostare la data del festival dalla metà all’inizio di agosto, un periodo che solitamente vede meno turisti e che invece sta già facendo registrare il tutto esaurito.

di Carolina Mariti
Foto e video di Carlo Leone


Nessun commento:

Posta un commento