Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

mercoledì 18 agosto 2010

ancora in mostra le opere selezionate dall'esposizione 'Pop Fiction' di Ludmilla Radčenko

Resteranno ancora in mostra nei locali di Marcheshire Gourmet di Senigallia alcune opere di "Pop Fiction", personale di Ludmilla Radčenko, allestita in occasione del Summer Jamboree dal 31 luglio all'8 agosto tra questo spazio e l'Expò Ex ai Giardini della Rocca. Si potranno ancora ammirare: Pulp fiction, Hello Andy, I'm not Marilyn, The sight, Van Gogh e Venice Carneval.

La mostra, a cura di Federica Mariani, è promossa dall’Associazione Culturale Summer Jamboree con la collaborazione di Marcheshire Art e PiQuadro Luce. Info 071.63225 o 334.3621624. Il punto Marcheshire Gourmet si trova in via F.lli Bandiera 37 a Senigallia ed è aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 23.30 (chiuso la domenica mattina).

"La mostra di Ludmilla – racconta la curatrice Federica Mariani - ha ottenuto un grande successo di critica e di pubblico, per questo abbiamo pensato di prorogarla ancora negli spazi di Marcheshire Gourmet, dove si potrà ammirare una selezione di opere pensata appositamente per questo spazio". Le opere dell'artista siberiana Ludmilla Radčenko hanno suscitato molta curiosità nel pubblico del XI Summer Jamboree che "ha risposto in maniera entusiasta visitando con partecipazione l’esposizione e accogliendo con interesse la novità di una mostra d’arte contemporanea, perfettamente coerente al clima del Festival - fa notare ancora Mariani - basti pensare al quadro dedicato a Elvis presentato sul palco del Foro Annonario durante il grande concerto di apertura, il 31 luglio".

Un'occasione definita "magica" dalla stessa modella pittrice Ludmilla Radčenko. "Passare un paio di giorni al Summer Jamboree è stato come tuffarsi nei tempi di Elvis, l'epoca di quei famosi film che non invecchiano mai, piena di colore come le prime pubblicità della Coca Cola e di un'energia esplosiva con la voglia di ballare rock and roll – ricorda Radčenko - Sono stata molto contenta di partecipare e regalare al Summer Jamboree una parte della mia energia di artista emergente che ha voglia di sperimentare. Quando vedo le mie opere trattate con questa professionalità, messe in un contesto come lo spazio Expo Ex, illuminate e disposte con cura e amore, capisco ancora di più quanto amo il mio lavoro".

Nessun commento:

Posta un commento