Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

sabato 23 luglio 2011

Summer Jamboree 2011, presentata la tappa al "castello" di Corinaldo

Confermato uno degli appuntamenti più suggestivi del Festival, "Rock on the hill", il 1 agosto

Fonte: 60019.it del 22/07/2011
di Carlo Leone


Si scaldano i motori per il Summer Jamboree 2011. Dopo la presentazione del programma e degli ospiti che animeranno le serate in stile anni ’40-50, è arrivato il momento di presentare "Rock on the Hills!", ovvero la famosa “gita al castello” di Corinaldo del 1 agosto che contraddistinguerà la trasferta di questa XII edizione già partita sotto i migliori auspici, almeno quelli mediatici.
Dunque si torna a parlare del Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 con una delle date caratteristiche e più attese della kermesse: quella della gita fuori porta con la sfilata di auto e moto pre ’69 che si concluderà nel centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia.

Città fortificata dall’impianto medievale, Corinaldo è abbracciata da un chilometro di mura quattrocentesche magnificamente conservate che costituiscono uno dei suoi tanti pregi. Terra di ottimo vino e olio tra le colline marchigiane, ricca di attività ricettive, aziende agricole e vinicole, frantoi e enoteche, Corinaldo è non a caso stato riconosciuto tra i borghi più belli d’Italia. Posizionato a 18km dalla costa, il centro storico è di rara suggestione per lo stato di conservazione dell’impianto urbano e delle architetture, tra neoclassico e barocco.

A calcare il palco nel piazzale "Il Terreno", nella serata del 1 agosto, ci saranno due band di spessore: The Firebirds (UK) e i P-51 Airplanes (ITA), precedute, intervallate e seguite dal dj set del tedesco "10 Inch Wonderboy" che ha richiesto espressamente di poter presenziare la serata corinaldese "uphill".
Per l’occasione sarà disponibile un bus service (biglietto 1€) dalle 18 alle 02, con orario continuato, che partirà dalla Stazione FS di Senigallia a Corinaldo e ritorno. In caso di cattivo tempo i concerti si terranno al Mamamia club di via Mattei. Dalle 18 sarà inoltre aperto il Park Auto USA e Moto pre ’69, fino alle 01.

La band dei Firebirds (UK) è una storica formazione molto versatile e molto amata. Nasce 30 anni fa, nel 1981, e dopo una gavetta di circa 10 anni, la scelta professionistica li ha portati a distinguersi come una delle migliori band europee di rock and roll in circolazione. La formazione vedrà sul palco Jim Plummer a chitarra e voce, Pagan Gould al contrabbasso e voce, Dan Plummer chitarra e voce e infine Jason Bryant a batteria e voce. Una curiosità, sul palco ci sono padre e figlio, appassionati dello stesso genere. Si tratta di quattro musicisti di prima classe capaci di spaziare su tutto lo spettro completo del repertorio anni Cinquanta e anche più tardo, dal rock and roll commerciale al rockabilly, dalle armonie del doo wop a ballad fino a loro composizioni originali.

I P-51 Airplanes (ITA) sono Jim Singer (voce e chitarra), Max Vidali (piano e voce), Leo Artusi (contrabbasso), Lola Terry (voce e cori), Steven Gennari (batteria e percussioni). La loro musica si ispira definitivamente al repertorio degli anni Cinquanta del rock and roll, guardando ad artisti come Eddie Cochran, Buddy Holly, Bill Haley, Ray Charles, Chuck Berry, Paul Anka e naturalmente Elvis. Il loro primo cd si intitola “Take Off” e raccoglie alcuni dei più bei brani rock dei mitici Fifties, reinterpretati fedelmente, come Rock around the clock, Mistery train, I’ve got a woman e molti altri.

Una sesta edizione della gita al castello tanto attesa che conferma come "una manifestazione di respiro internazionale possa essere un volano per le eccellenze del territorio" dichiara il Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi.
Parole confermate dal collega di Corinaldo Livio Scattolini, giunto alla fine del suo mandato amministrativo, il quale auspica che "il prossimo sindaco mantenga la tappa corinaldese del festival come uno degli appuntamenti imperdibili, visto che rappresenta l’apoteosi del lavoro sinergico messo in atto dai diversi enti".

CORINALDO | Il Terreno
18.00 - 01.00 Park Auto USA e Moto pre ’69
21.00 - 21.30 DJ 10 Inch Wonderboy
21.30 - 22.45 P-51 Airplanes (ITA)
22.45 - 23.15 DJ 10 Inch Wonderboy
23.15 - 00.30 The Firebirds (UK)
00.30 - 01.00 DJ 10 Inch Wonderboy
Bus service: dalle 18.00 alle 2.00 orario continuato
Stazione FS > Corinaldo | Corinaldo > Stazione FS
In caso di cattivo tempo i concerti si terranno al Mamamia

Nessun commento:

Posta un commento