Comunicazione di servizio: il blog non è più attivo e aggiornato dal 22 ottobre 2015

Questo blog (non ufficiale!) è dedicato al festival di cultura e musica dell'America degli anni '40 e '50 che si svolge tutti gli anni in agosto a Senigallia - Riviera Adriatica.
Reportages, news, programmi, personaggi, racconti, appuntamenti e pensieri sparsi con un unico comune denominatore:
il (mio) Summer Jamboree!
Google
 

martedì 31 luglio 2012

Online la sigla 2012 del “Summer Jamboree”: “Italian Eyes”, nuova hit di Si Cranstoun

È online la sigla del "Summer Jamboree" 2012, o meglio il brano che sta facendo impazzire il pubblico britannico e che è stato composto proprio a Senigallia (Marche – AN) durante lo scorso Festival!


Si tratta di "Italian Eyes", la nuova hit di Si Cranstoun, il talento britannico tutto in ascesa che nell'edizione 2011 ha condiviso il palco con il leggendario Lloyd Price, in una emozionantissima serata di autentico rock and roll. In quell'occasione, Cranstoun si era detto contento di partecipare a un evento “speciale” come il Festival Internazionale di Musica e Cultura dell'America anni '40 e '50.
Tanto contento da aver preparato per l'occasione due nuovi pezzi, presentati in anteprima proprio in quella serata live sul palco del Foro Annonario. Uno di questi, “Italian Eyes” appunto, espressamente dedicato al Summer Jamboree. Omaggio agli “occhi italiani” incontrati a Senigallia, il brano oggi fa parte del nuovo cd di Si Cranstoun, vero carismatico talento del palco swing che ha perfettamente appreso l'arte di Jackie Wilson.
One day in Senigallia
at Summer Jamboree, I clarified a love discovery, Italian eyes will make my dreams come true” canta Cranstoun, che oltre a essere interprete, ha composto sia le parole che la musica.
Un giorno a Senigallia, al Summer Jamboree, ho realizzato qualcosa sull'amore, gli occhi italiani danno corpo ai miei sogni”.
Il brano, che si può ascoltare sul sito ufficiale del Summer Jamboree, www.summerjamboree.com, è già entrato ufficialmente a far parte della scaletta dell'artista, che tra i vari palchi su cui l'ha proposto in questi mesi in tutto il mondo, l'ha portato anche al Viva Las Vegas Weekender, il fenomenale raduno rockabilly che si svolge ogni anno a Las Vegas (USA) con i più grandi artisti del genere.
Il nome di Senigallia e del Summer Jamboree viaggiano il mondo anche in questo modo!

Così come l'immagine di Senigallia viene valorizzata grazie al manifesto che ogni anno si fa portavoce del Summer Jamboree. Quello di quest'anno, ancora una volta realizzato dalla sapiente arte grafica di Angelo Di Liberto (direttore artistico e grafico).
Per ogni edizione, Di Liberto sceglie uno scorcio o un monumento rappresentativo della città e lo rielabora attraverso l'inserimento di vecchie foto e pubblicità d'epoca rigorosamente in stile. La foto, opportunamente adattata e rielaborata con aggiunte e labor limae, diventa un piccolo dipinto.
Dopo la Rotonda, il Faro, la Rocca, il Foro Annonario, tocca ai Portici Ercolani essere il simbolo della baldoria.
È quello che si vede davanti al palco del Foro, il nostro main stage”, racconta Di Liberto. Nell'immagine, che sarà tradotta in manifesto, poster, cartoline, altri sono poi gli elementi portanti, due scintillanti auto d'epoca (una Ford beige del 51 e una Pontiac rossa del 52), ma soprattutto madre e figlia in bicicletta, simbolo di mobilità per antonomasia a Senigallia.
Ho trovato una vecchia foto d'archivio del Festival con persone in bicicletta – continua Di Liberto – e poi ho pensato a tutti quegli artisti che quando arrivano qui, amano muoversi in bici e arrivare in centro dall'hotel pedalando. Mi è sembrato bello raccontare anche questo aspetto del Festival”.
L'unicità del manifesto lo rende ogni anno un oggetto da collezione, apprezzatissimo dagli appassionati.


IL TESTO DI “ITALIAN EYES
music & lyrics by Si Cranstoun

Now I’ve looked thru my periscope across the continent
I even bought a telescope
to stretch the view’s extent
One day in Senigallia at Summer Jamboree
I clarified a love discovery


rit:
Italian eyes will make my dreams come true
ever since mine looked out and spotted you
Italian eyes
always are shining through
I’m hypnotized
by your Italian eyes

Now could you be from Venice of Rome or Sicily
with eyes so dark and wonderful
it won’t matter to me
my heart is filled with foolishness
that’s way ahead of time
with every beat I plan to make her mine...

Nessun commento:

Posta un commento